Viaggio a PRYPJAT E CHERNOBYL - Tour organizzati nella Zona di Esclusione di Chernobyl - Francesca Dani

TOUR CULTURALE E FOTOGRAFICO

PRYPJAT & CHERNOBYL

viaggio nella Zona Di Esclusione 32 anni dopo

(10 /13  NOVEMBRE 2018)

Guarda i nuovi orizzonti

Attualmente sulla Terra si contano 435 reattori nucleari in funzione, presenti in 31 nazioni di quattro diversi continenti e per una potenza complessiva di 368,190 GW, a cui si aggiungono i 63 in costruzione. Quelli in progettazione sono 154 mentre quelli in discussione sono diverse centinaia.
Il progetto fotografico "GHOSTS OF CHERNOBYL" racconta, tramite fotografie, gli effetti devastanti sull'uomo dell'incidente avvenuto il 26 Aprile 1986 al CNPP di Chernobyl, nell'ex Unione Sovietica, attuale Ucraina. L'impianto era composto da 4 reattori di tipologia RBMK per 3 515 MW di potenza. E' stato il più grave incidente mai verificatosi in una centrale nucleare. È uno dei due incidenti classificati come catastrofici con il livello 7 e massimo della scala INES dell'IAEA (l'altro è l'incidente avvenuto alla centrale nucleare di Fukushima in Giappone).

La commissione d'inchiesta capitanata da Valerij Legasov giunse a Pripjat' la sera del 26 aprile. Viste le condizioni di numerose persone già sotto terapia decisero la notte del 27 aprile l'evacuazione della città. Fu detto ai cittadini di portare con sé pochi effetti personali, che sarebbero stati trasferiti in misura precauzionale e che in breve tempo avrebbero potuto tornare nelle loro abitazioni... ma non vi fecero mai più ritorno. La città di Prypjat adesso, dopo 30 anni, è una città ferma nel tempo, case, scuole, edifici sono rimasti fermi al 27 Aprile del 1986, gli oggetti personali ancora sui tavoli, i giocattoli dei bambini ancora nelle scuole. Prypjat, per la sua concezione di allora, era definita "La Città Del Futuro" ma il destino ha voluto che diventasse un monito del passato.

Durante questo tour organizzato, guidato e supportato da guide esperte della Zona di Esclusione, andremo a visitare i luoghi che hanno segnato per sempre la storia dell'uomo contro l'energia nucleare: Chernobyl e la città fantasma di Pripyat, un tempo abitata da 50.000 persone ed evacuata in una sola notte (27 Aprile 1986) durante il fall out nucleare.

  • Time To Say Goodbye (Sorry if I left you alone, I was in hurry)
  • Till The End Of Time
  • Standing Still
  • Sulle orme di Igor Kostin

ITINERARIO DI VIAGGIO

10 NOVEMBRE  2018
PARTENZA DALL'ITALIA
Partenza dall'Italia e arrivo a Kiev in giornata.
Pernottamento a Kiev in Hotel 4*



11 NOVEMBRE  2018
PRIMO GIORNO NELLA ZONA DI ESCLUSIONE
Alle ore 8.00 del mattino ci dirigeremo verso la zona di esclusione di Chernobyl, al confine con la Bielorussia, che dista circa 2 ore da Kiev. Durante la nostra prima giornata all'interno della zona visiteremo le seguenti strutture e luoghi:

- il villaggio Zalissya
- la piazza principale della città di Chernobyl Town
- "Fukushima" memorial
- statua di Lenin
- l'unica chiesa ancora attiva nella zona di esclusione
- la sinagoga abbandonata
- il porto
- monumento ai liquidatori
- l'esposizione delle macchine che hanno operato da remoto nella liquidazione del reattore
- le colline del villaggio sepolto di Kopachi
- asilo
- angolo panoramico della Centrale Nucleare di Chernobyl ChNPP e il nuovo sarcofago
- insegna "Prypjat 1970" che segna l'entrata della città
- il "ponte della morte"
- Lenin Street
- la piazza principale di Prypjat
- supermarket
- parco giochi
- scuola #3 
- piscina

Pernottamento in Hotel nella città di Chernobyl Town all'interno della zona di esclusione.



12 NOVEMBRE  2018
SECONDO GIORNO NELLA ZONA DI ESCLUSIONE
Durante la seconda giornata all'interno della zona visiteremo le seguenti strutture e luoghi:

- Duga 3 (conosciuto anche come "Russian Woodpecker")
- caserma
- torre di raffreddamento del reattore 5
- allevamento di pesce
- la "Foresta Rossa"
- Palazzo della Cultura
- la "Jupiter Factory"
- le rovine della scuola #1
- obitorio
- ospedale
- il porto sul fiume per i residenti di Prypjat
- cinema "Prometheus"
- scuola di musica
- stadio di atletica
- laboratorio nell'ex scuola materna
- serre
- il checkpoint abbandonato
- l'"Albero dell'Amicizia"
- stazione degli autobus
- visita ai self-settlers (residenti della zona di esclusione)

Rientro a Kiev alle ore 20.00 circa.
Pernottamento a Kiev in Hotel 4*.



13 NOVEMBRE  2018
PARTENZA
Partenza in mattinata con volo da Kiev all'Italia.

  • Viaggiatore del tempo
  • New Safe Confinement
  • Tuono
  • Prypjat Hospital

NOTA SULLA RADIOATTIVITA':
Trenta anni dopo, nonostante la contaminazione da Cesio 137 e Stronzio 90 sia diminuita di un fattore due e quella da Iodio 137 sia sostanzialmente azzerata, oltre 10.000 chilometri quadrati di territorio sono e resteranno ancora per molte migliaia di anni inutilizzabili e 4.5 milioni di persone – stima ufficiale dell’Iaea – abitano in zone ufficialmente contaminate. Tuttavia, i parametri di radioattività dichiarati pericolosi per la salute umana (ARS - Acute Radiation Sickness) rimangono in prossimità del sarcofago del reattore #4 all'interno del Nuclear Power Plant e il nostro tour guidato va ben lontano dalle rotte dichiarate pericolose: la visita giornaliera a Pripyat è innocua per la salute umana e l'accumulo totale di radiazioni che avrete alla fine della giornata sarà pari a quelle immagazzinate durante un volo intercontinentale ad alta quota. Il nostro tour è svolto in tutta sicurezza.

  • Umani
  • Horizon Of Prypjat

DOSAGGIO mSv ACCUMULATO DURANTE LA VISITA:
È paragonabile alla radiazione acquisita su un lungo volo intercontinentale in alta quota. Accumuliamo circa 25 volte la radiazione di fondo normale ad un'altitudine di 8000m di crociera. Il dosaggio sotto gli 0.05 Sv può essere considerato completamente innocuo. La dose di accumulo prevista durante i tour turistici a Chernobyl e Prypjat è di circa 0.010 - 0.015 mSv, che è l'equivalente di 0.00001 Sv.

  • The Jungle
  • Torre di raffreddamento del reattore 5
  • The Russian Woodpecker
  • Scalinata per Chernobyl

Guarda il mio videoreportage girato durante una delle mie visite a Chernobyl:

QUOTA E PARTECIPAZIONE


PREZZO A PERSONA: € 660
(POSTI LIMITATI: 8 persone)

Per informazioni e iscrizioni: info@francescadani.com


LA QUOTA INCLUDE:
- permessi e accesso alla zona di esclusione di Chernobyl con un nostro tour PRIVATO
- guida locale professionista all'interno della zona di esclusione di Chernobyl per tutto il tempo della visita
- trasporto in minivan da Kiev a Chernobyl e ritorno 
- pernotti in Hotel 4* a Kiev (giorno 1 e giorno 3) in camera doppia (letti singoli) con prima colazione.
- pernotto in Hotel a Chernobyl Town (giorno 2) in camera doppia (letti singoli) con prima colazione
- assicurazione sanitaria
- 1 coordinatore parlante italiano e inglese
- Pranzo e cena per il giorno 11 Novembre 
- Pranzo per il giorno 12 Novembre

LA QUOTA NON INCLUDE:
- voli da/per l'Italia/Kiev, circa €250 (il mio tour operator vi aiuterà nella prenotazione dei voli e il prezzo esatto è da controllare al momento dell'iscrizione)
- Tutti i pasti del 10 Novembre (giorno del volo di andata)
- Cena 12 Novembre 
- Pranzo e cena del 13 Novembre (giorno del volo di rientro)
- trasporto (taxi) dall'aeroporto di Kiev all'Hotel e viceversa nei giorni di arrivo e partenza (il costo della corsa verrà suddiviso tra tutti i partecipanti)
- i vostri extra
- supplemento per chi vuole una camera singola: € 80
- tutto quello non espressamente menzionato in 'La quote include'


INFORMAZIONE SUI VOLI:
Avrete modo di scegliere su due tratte voli:

- con partenza da Milano MXP (volo diretto per Kiev)
- con partenza da Roma FCO (volo diretto per Kiev)

Per chi deciderà di partire da Roma sarà affiancato da me durante alla partenza, mentre chi deciderà di partire da Milano ci ritroveremo direttamente all'aeroporto di Kiev.


PAGAMENTO:
Il tour operator che collabora con me vi chiederà di versare una caparra (pari a circa €300) per bloccare il vostro posto e il saldo completo non appena il gruppo di 8 persone si sarà formato.


DOCUMENTI NECESSARI:
- per prendere parte a questo viaggio è indispensabile essere in possesso del documento PASSAPORTO

DRESS-CODE:
- durante la visita a Chernobyl e Pripyat è proibito indossare pantaloni corti e magliette a maniche corte. Tutti gli indumenti indossati dovranno coprire il più possibile il corpo: scarpe chiuse, pantaloni lunghi, maglie a maniche lunghe e giacchetto. NO SANDALI, GONNE e/o SHORTS

ALL'INTERNO DELLA ZONA DI ESCLUSIONE E' PROIBITO:
- bere, mangiare e fumare
- toccare piante e alberi
- sedersi sul suolo

Viaggi Chernobyl Calendario
PARTI CON ME IN UNO DEI MIEI VIAGGI FOTOGRAFICI
Ognuno dei viaggi fotografici che organizzo non ha solo l’obiettivo di farti vivere esperienze uniche in luoghi del mondo inesplorati, ma anche affinare la tua tecnica fotografica.

PROGRAMMAZIONE ANNO 2018/2019

Il programma qui sopra riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal tour operator Punto Viaggio (Via S. Anselmo, 4 - Monasterolo Casotto (CN) 12080 - Italy - p. IVA 03405540042 - www.puntoviaggio.com). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Punto Viaggio che sarà l'unico referente per il pagamento dei servizi di seguito riportati.

Powered by SmugMug Log In